Calcolare la data di nascita

Come si calcola la data di scadenza?

Il calcolo della data di scadenza è importante per i genitori in attesa per essere preparati all'arrivo del loro bambino.

Le opzioni disponibili sono molteplici. Le donne incinte possono utilizzare un calcolatore online o consultare il proprio ostetrico e ginecologo per avere una risposta più precisa. Per semplificare le cose, il nostro calcolatore qui sopra è disponibile per aiutare a pianificare e stimare quando il bambino potrebbe arrivare. Basta inserire il primo giorno dell'ultima mestruazione per ottenere una data di scadenza approssimativa della gravidanza.

Con queste informazioni, potete iniziare a pianificare il grande giorno e a preparare la vostra casa con tutto il materiale necessario.

Il calcolo della data di scadenza può sembrare difficile all'inizio, ma per fortuna sono disponibili strumenti di calcolo che lo rendono facile e veloce!

La mia data di scadenza può cambiare?

La gravidanza può essere un momento emozionante, ma imprevedibile. In molti casi, la gravidanza procede normalmente e la data di scadenza rimane invariata. Tuttavia, se la gravidanza non procede come previsto a causa di condizioni di salute o di altri fattori, la data di scadenza potrebbe dover essere modificata di conseguenza.

Le donne dovrebbero contattare regolarmente il proprio medico per tutta la durata della gravidanza, in modo da comunicare al più presto eventuali variazioni della data presunta del parto.
Una comunicazione regolare con il medico aiuta a garantire che le donne incinte siano aggiornate su qualsiasi modifica apportata al loro calendario di gravidanza.

Nonostante sia una data fissa stabilita da un medico, le date di scadenza della gravidanza sono sempre soggette a cambiamenti.

In media, un bambino nasce tra le due e le quattro settimane dopo la data di scadenza originale. Questa variabilità è generalmente dovuta a fattori al di fuori del proprio controllo, come la salute del feto e la crescita o la maturazione della gravidanza stessa: ciò significa che il vostro piccolo fagottino di gioia può scegliere quando è pronto a fare il suo arrivo!

Cosa succede se si supera la data di scadenza?

Superare la data di scadenza della gravidanza può essere un'esperienza snervante. I bambini nascono quando sono pronti, ma in genere non più di due settimane dopo la data di scadenza della gravidanza.

Molte future mamme si preoccupano della possibilità che il parto slitti al terzo trimestre, ma di solito non è necessario.

L'ostetrica discuterà le opzioni per indurre il travaglio se necessario per motivi medici o se l'attesa non è sicura per la madre o il bambino. In definitiva, qualche giorno in più rispetto alla data di scadenza della gravidanza non è nulla di cui preoccuparsi e non dovrebbe causare troppi disagi o pericoli né a voi né al vostro bambino.